Città Fiera con il patrocinio di ARLeF lancia il concorso per raccontare il friulano con il “cuore”

Le parole possono regalare grandi emozioni, cambiano nel tempo e saperle valorizzare e tramandare è importante. Dallo scambio tra nuove e vecchie generazioni, tra tradizione e innovazione nasce il concorso “La peraule dal cûr”, iniziativa promossa da Città Fiera con il patrocinio di ARLeF – Agenzia Regionale per la Lingua Friulana. Un’iniziativa attraverso la quale Città Fiera vuole promuovere la cultura e la conoscenza della lingua friulana, diffonderne il suo utilizzo, in occasione della pubblicazione del sito multilingue del centro commerciale,che dedica un’intera sezione in Friulano, la cui traduzione è stata curata da ARLeF.

Dall’11 ottobre 2021 ed entro il 31 gennaio 2022 basterà collegarsi al sito di Città Fiera, compilare e inviare il modulo con la filastrocca o la parola in lingua friulana scelta. Unicità dell’iniziativa risiede nella parola cuore, cûr, la scelta infatti dovrà ricadere sulla parola che sta particolarmente a cuore, che andrà inviata insieme alla motivazione per cui la filastrocca o la parola riveste un significato speciale.
Il modulo compilato dovrà essere inviato via mail a [email protected] entro il 31 gennaio 2022. Partecipare sarà gratuito e potranno farlo tutte le persone nate, residenti o domiciliate nell’Unione Europea ed anche le scolaresche del territorio friulanofono che per partecipare dovranno registrarsi con il nominativo dell’insegnante.

Tra tutti gli iscritti ritenuti idonei, la giuria selezionerà n. 2 vincitori che saranno premiati con una Gift card del Centro commerciale Città Fiera del valore di 150€. Sono previsti inoltre riconoscimenti e menzioni d’onore. A tutti i premiati verrà inoltre regalato materiale in lingua friulana messo a disposizione dall’ARLeF.